NOTA!! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Psicologia e Apprendimento

Il blog di Centro Leonardo

6 modi per aiutare gli studenti a capire la matematica

La matematica è sempre stata vista come una delle materie più ostiche, se non quella più difficile in assoluto. Il compito degli insegnanti, dunque, è quello di aiutare gli alunni a comprendere pienamente il materiale esposto, in modo che possano ricordarsi i concetti matematici nel corso del tempo, evitando invece la memorizzazione delle procedure risolutive, la quale porta ad una dimenticanza di queste ultime nel breve termine.

Esistono sei modi di insegnare la matematica per un'adeguata comprensione:

  1. Creare un "apripista" efficace per le lezioni svolte in classe: prima di iniziare la lezione, gli insegnanti devono spiegare agli alunni come essa sarà articolata, usufruendo di una sorta di "agenda", già preparata in anticipo, e definendo l'obiettivo di apprendimento, in modo che gli studenti conoscano lo scopo e possano auto-valutare, al termine della lezione stessa, se esso è stato raggiunto. Questa sorta di "apripista" potrebbe anche includere uno o più esercizi di riscaldamento per "rinfrescare" la memoria agli alunni e valutare le loro conoscenze pregresse.
  2. Introdurre argomenti utilizzando più rappresentazioni: l'uso di più rappresentazioni (verbali e iconiche, come immagini o altre rappresentazioni simboliche) garantisce agli alunni una maggiore probabilità di comprensione concettuale.
  3. Risolvere problemi in modi diversi: gli insegnanti devono mostrare agli alunni diversi modi per risolvere i problemi, incoraggiandoli a trovarne altri creativi. Aiutare gli studenti a sviluppare diversi metodi risolutivi, per poi condividerli con l'intera classe, è un'esperienza di apprendimento molto forte, inoltre più gli studenti sono esposti a diverse strategie ed approcci, maggiore sarà la loro comprensione concettuale.
  4. Mostrare l'applicazione: gli insegnanti devono mostrare agli alunni come i concetti matematici possano essere applicati al mondo reale o, se questo fosse impossibile, in altre discipline.
  5. Chiedere agli studenti di verbalizzare il loro ragionamento mentale: gli insegnanti devono sostenere gli studenti affinché rendano espliciti i loro ragionamenti di risoluzione dei problemi, coinvolgendo dunque l'intera classe e determinando o meno una piena comprensione dell'obiettivo della lezione.
  6. Terminare la lezione con un riepilogo: nei minuti finali della lezione gli insegnanti devono assicurarsi che gli studenti abbiano compreso l'obiettivo di apprendimento della lezione, attraverso
  • un breve riepilogo della lezione appena svolta ed una rapida discussione su quella successiv;
  • un'anteprima dei compiti da svolgere a casa, insieme all'intera classe;
  • una discussione veloce su quanto appreso.


 

Altri articoli...

19 Marzo 2019
Scuola
Con il termine "memoria di lavoro" si fa riferimento alle modalità con cui mante...
26 Aprile 2018
Scuola
Altro
Uno degli aspetti più frustranti dello studio è non ricordarsi quanto si ha appe...
04 Luglio 2019
Scuola
Tecnologia
È possibile utilizzare i social media in classe? Secondo Lucie Renard, digital m...
28 Febbraio 2018
Scuola
DSA-BES
Si sente spesso parlare di progetti di screening svolti a scuola e ci sono diver...

Centro Leonardo sul web

 

  

Centro Leonardo su TeleNord

  • TGN - i DSA

  • Il Logopedista per curare i disturbi del linguaggio

  • L’orientamento scolastico

Centro Leonardo su Radio 19

  • Chi può fare la diagnosi DSA
    Chi può fare la diagnosi DSA

  • Compiti e DSA
    Compiti e DSA

  • DSA e difficoltà emotive
    DSA e difficoltà emotive

  • DSA e inglese
    DSA e inglese

  • DSA quando intervenire
    DSA quando intervenire

  • Il tutor didattico
    Il tutor didattico

  • La dislessia
    La dislessia

  • La dislessia (2)
    La dislessia (2)

  • Le competenze matematiche
    Le competenze matematiche

  • Senso di efficacia e impotenza appresa
    Senso di efficacia e impotenza appresa

  • Sport e DSA
    Sport e DSA

Search