NOTA!! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Psicologia e Apprendimento

Il blog di Centro Leonardo

Disprassia: giochi divertenti per migliorare alcune abilità

La disprassia, termine che tradotto letteralmente significa "incapacità di fare", è un disturbo che si presenta in età infantile con difficoltà nel compiere gesti coordinati ad un determinato fine nello svolgimento di attività quotidiane e in movimenti fini e complessi come parlare, giocare o allacciarsi le scarpe. Più in generale, comporta deficit nella coordinazione motoria e spaziale, nel movimento e, talvolta, nel linguaggio. Al momento non vi è una causa nota della natura di questo disturbo ma una corretta diagnosi permette di intervenire in tempo e insegnare al bambino come convivere con questa patologia.

Vediamo alcuni esempi di giochi simpatici e divertenti che aiutano a migliorare sensibilmente le abilità del bambino.

Per sviluppare e rafforzare la muscolatura ed il controllo della mano, il bambino può dilettarsi nel disegno, così, con creatività e divertendosi, impara a tenere un'impugnatura corretta della matita. 


L'acquisizione della scrittura ha alla base la coordinazione occhio-mano, iniziando a proporre attività ad esempio di pittura, nelle quali il piccolo dovrà seguire e tracciare percorsi con le dita sempre più difficili, si aiuterà ad incrementare le abilità del bambino nella pratica della scrittura. 


Per imparare a svolgere sequenze logiche si può puntare su giochi di riproduzione, nei quali i bambini devono riprodurre la sequenza disegnata con gli accessori di varie forme e colori che hanno a disposizione.


I concetti spaziali invece si posso incrementare attraverso l'utilizzo di giochi ad incastro, con i quali il bambino impara a muoversi sfruttando la fantasia.


Le attività di gioco sono le più frequenti per aiutare a migliorare le capacità emotive, motorie e verbali del bambino, ma è fondamentale una cooperazione tra la famiglia e il personale specializzato per ottenere risultati sempre più positivi nel corso dello sviluppo del piccolo.

 

Altri articoli...

06 Aprile 2020
DSA-BES
Con il termine disnomia si intende la difficoltà di richiamare in memoria una pa...
22 Maggio 2018
Tecnologia
Ricerca
Molteplici ricerche hanno indagato nel tempo il valore dell'integrazione fra tes...
31 Luglio 2019
Scuola
DSA-BES
La dislessia consiste in una difficoltà nella decodifica del testo e dunque anch...
31 Luglio 2019
Scuola
Plusdotazione
Essere un bambino plusdotato (gifted), ovvero avere un quoziente intellettivo so...

Centro Leonardo sul web

 

  

Centro Leonardo su TeleNord

  • TGN - i DSA

  • Il Logopedista per curare i disturbi del linguaggio

  • L’orientamento scolastico

Centro Leonardo su Radio 19

  • Chi può fare la diagnosi DSA
    Chi può fare la diagnosi DSA

  • Compiti e DSA
    Compiti e DSA

  • DSA e difficoltà emotive
    DSA e difficoltà emotive

  • DSA e inglese
    DSA e inglese

  • DSA quando intervenire
    DSA quando intervenire

  • Il tutor didattico
    Il tutor didattico

  • La dislessia
    La dislessia

  • La dislessia (2)
    La dislessia (2)

  • Le competenze matematiche
    Le competenze matematiche

  • Senso di efficacia e impotenza appresa
    Senso di efficacia e impotenza appresa

  • Sport e DSA
    Sport e DSA

Search